Thailandia, due barche si rovesciano al largo di Pukhet: diversi dispersi

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

È salito ad almeno 12 il numero dei morti nel rovesciamento di una barca avvenuto ieri sera al largo di Phuket. Secondo la tv thailandese, ventisei dei corpi recuperati sono rimasti intrappolati all'interno dell'imbarcazione che ormai è affondata. Era stata trovata a diversi chilometri dal luogo in cui il traghetto si è inabissato. I due incidenti non sono stati segnalati come correlati a causa delle onde alte. Le barche si sono rovesciate per via del mare agitato e le pessime condizioni meteorologiche hanno reso difficili le operazioni di recupero.

Dalla prima barca, dove viaggiavano 97 persone, in maggioranza visitatori cinesi, risultano dispersi in 49.

In precedenza le autorità di Phuket avevano emesso un avviso di maltempo fino a martedì prossimo per forti piogge e venti. Una delle due imbarcazioni trasportava un centinaio turisti (sarebbero tutti cinesi), l'altra aveva a bordo 39 persone di varia nazionalità che sarebbero stati tutti tratti in salvo. Poi i numeri diffusi dal governatore di Phuket hanno delineato una situazione molto più drammatica per i viaggiatori cinesi.

Correlati:

Commenti


Altre notizie