Lavazza, 250 euro a coppie di fatto

Stabilimento Lavazza

La Lavazza darà un premio 'una tantum´ di 250 euro lordi a chi fa un figlio o lo adotta.

I dettagli del contratto integrativo sottoscritto da azienda e sindacati sono stati spiegati in una nota ufficiale di Lavazza: "Il sistema di dotazioni gestionali e organizzative dello stabilimento introdotte con il contratto stipulato nel 2014 che ha consentito di accogliere importanti investimenti per il miglioramento degli impianti e delle infrastrutture, permettendo al sito di recuperare le condizioni di efficienza e produttività necessarie per ritrovare centralità nell'ambito della struttura industriale del Gruppo Lavazza". A introdurre il premio, esteso anche alle coppie di fatto, è il nuovo contratto integrativo per i circa 200 dipendenti dello stabilimento di Settimo Torinese, dove si producono tutti i tipi di cialde.

Al bonus sulla nascita o adozione di figli si aggiunge inoltre l'altra indennità una tantum di 250 euro prevista in caso di matrimonio o comunque - si specifica - di "unioni stabili riconosciute dall'ordinamento". Il contratto conferma "il sistema premiante basato sul miglioramento continuo delle performance che ridistribuisce alle persone parte del valore generato dall'efficienza realizzata nell'anno".

"La trattativa - spiega Denis Vayr, segretario generale della Flai Cgil di Torino e del Piemonte - non era partita bene, ma il confronto ci ha permesso di arrivare in tempi brevi a un accordo soddisfacente, con un contratto innovativo che corrisponde alle esigenze dei lavoratori e scommette sulle relazioni sindacali". Tra queste, anche la previsione di un premio di circa 3000 euro legato a determinati obiettivi e prestazioni produttive. Dal 2019 potrebbero scattare assunzioni legate a nuove produzioni.

Correlati:

Commenti


Altre notizie