Highlights e Rigori Colombia-Inghilterra, Video Gol e Sintesi

Inghilterra, dischetto benedetto: Colombia stesa ai rigori

L'episodio che spezza l'equilibrio avviene però al 54′: Carlos Sanchez atterra vistosamente in area Young, per Geiger non ci sono dubbi e assegna il penalty. In pieno recupero c'è l'incredibile gol di testa di Mina per l'1-1 (93′). Partita valida come ultimo ottavo di finale della Coppa del Mondo di calcio di Russia 2018.si gioca al Spartak Stadium di Tusino.

Dove vedere Colombia-Inghilterra Tv streaming - Una qualificazione con vista sulla finale? I Cafeteros hanno iniziato male il proprio Mondiale, perdendo 2-1 all'esordio contro il Giappone. In quella gara, l'attuale tecnico degli inglesi Gareth Southgate rimase in panchina e non entrò in campo. La formazione sudamericana, domani, affronta a Mosca l'Inghilterra.

Colombia (4-3-2-1): Ospina; Arias, Mina, D. Sanchez, Mojica; Barrios, C. Sanchez, Lerma; Cuadrado, Quintero; Falcao. L'unico precedente in cui riuscì a superare gli ottavi di finale risale proprio al 2014. Il primo overtime è filato via senza grandi sussulti, anche se certamente la Colombia è parsa più sicura, quasi gasata. Gli inglesi, che hanno chiuso al secondo posto nel Gruppo G - alle spalle del Belgio -, sono una squadra giovane ma ben organizzata in campo.

Di fatti, solo gli Stati Uniti (33) e l'Austria (29) hanno disputato più gare dei colombiani senza mai pareggiare 0-0 nella competizione. Per il capocannoniere del torneo si tratta del sesto gol in questi Mondiali, il terzo siglato dal dischetto. È il gol che deciderà la partita e che consente alla squadra di Anderson di continuare la propria favola raggiungendo così i Quarti di finale.

Non serve che Dio stramaledica gli inglesi perchè gli inglesi sanno stramaledirsi già da soli. Un vantaggio che, però, Uribe spreca subito, con un po' di sfortuna, visto che il suo tiro si infrange sulla traversa.

La Colombia ci prova con coraggio, Pekerman immette forze fresche e punte a non finire, ma l'unica grande occasione arriva all'82 su una ripartenza mal finalizzata da Cuadrado, che spara alto da posizione invitante.

Correlati:

Commenti


Altre notizie