Calcio in tv, la guida di martedì 3 luglio: dalla Svezia all’Inghilterra

I giocatori della Svezia dopo il passaggio agli ottavi

L'ordine più consistente con Deliveroo durante gli Ottavi di Finale di Russia 2018 è stato richiesto al Ristorante Pokèria by NIMA di Milano, con uno scontrino da 290 euro. La Croazia che nel proprio girone ha ben impressionato, mostrando un ottimo gioco di squadra, dovrà cancellare la non convincente prova espressa negli ottavi contro la Danimarca.

Vediamo insieme una panoramica di quello che accadrà da venerdì. Sulla strada dei tre leoni la Colombia, dominatrice del girone H, e che quattro anni fa in Brasile fu la vera rivelazione del torneo. La quota più bassa spetta di diritto al Brasile, la "grande" che ha convinto di più grazie al primo posto nel suo girone e alla vittoria convincente contro il Messico, firmata da un superbo Neymar, autore di gol e giocate sensazionali, che hanno oscurato la sua clamorosa simulazione. Gli ottavi sono invece risultati indigesti alla Spagna fuori ai rigori contro i padroni di casa della Russia.

Le 48 partite totali della fase a gironi dei mondiali sono state seguite, in televisione, da oltre 175 milioni di spettatori. Poi Uruguay e Francia: d'accordo, forse la Celeste ha fatto più di quanto ci si aspettasse ma resta una nazionale fantastica, con la fantasia sudamericana ma anche il pragmatismo europeo.

Trent'anni dopo, alla vigilia degli Europei organizzati in casa dall'Inghilterra, il gruppo originario di Liverpool The Lightining Seeds, insieme ai comici Skinner e Baddiel, registrò su commissione della Football Association la canzone "Three Lions", il cui ritornello "it's coming home" è diventato un coro da stadio, ancora oggi riproposto dai tifosi inglesi, che lo riadattano di torneo in torneo a seconda dei giocatori che compongono la rosa della loro nazionale.

Il venerdì dei quarti, si chiude con Brasile-Belgio che alla Kazan Arena (ore 20.00 italiane) daranno il via ad una sfida dal tasso tecnico altissimo. Obiettivo alla portata, la sua rete vale infatti 2.50, si sale a 9.00 per la doppietta.

La novità di quest'anno arriva dalla Technical University di Dortmund, in Germania: un'equipe di scienziati ha messo a punto un algoritmo di intelligenza artificiale che sarebbe in grado di prevedere, in base a una serie di variabili, quale sarà la squadra che si aggiudicherà la vittoria in questi Mondiali 2018.

Correlati:

Commenti


Altre notizie