Accoltellato il figlio 19enne di Bettarini e Simona Ventura

NICCOLO BETTARINI TOFFANIN-2

Si sarebbe trattato di un pestaggio, stando anche alle dichiarazioni degli amici di Niccolò Bettarini, che hanno definito gli aggressori "degli animali".

La vita a volte riserva brutte sorprese e nel giro di un'ora ci si può ritrovare in quello che sembra solamente un brutto incubo. Il 19enne è stato accoltellato nei pressi di un locale milanese. Ancora non sono chiare le dinamiche ma la conclusione sì. Niccolò, dall'animo combattivo come la sua mamma e il suo papà, voleva difendere una Guardia di Finanza. Il ragazzo ha subito, in particolare, una lesione al tendine di una mano ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. È impegnato nella presentazione di diversi spettacoli e in attività manageriali.

Sul posto è intervenuta la polizia, che sta indagando per ricostruire il fatto, oltre ai sanitari del 118 con un'ambulanza e un'automedica. Quando, però, alla chiusura ha notato una lite in strada ha mandato la sua security a controllare. Il ragazzo in questione è Niccolò Bettarini, 19 anni, primogenito di Stefano (ex giocatore di Bologna e Fiorentina) e Simona (giornalista e conduttrice tv).

Ci sono poche notizie e tra loro piuttosto contraddittorie. Inizialmente si parlava di numerose ferite superficiali, ma pare che adesso sia saltato fuori che il ragazzo abbia ricevuto ben 9 coltellate. Che viene soccorso in viale Alemagna e portato in codice rosso al Niguarda dov'è stato operato.

Correlati:

Commenti


Altre notizie