Lavoro, Di Maio: "Meno rinnovi per i contratti a tempo determinato"

Di Maio e la trattativa coi riders: “Puntiamo a primo contratto nazionale della Gig economy”

Così il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, al termine dell'incontro con gli amministratori delegati delle aziende come Foodora, Just Eat, Domino's Pizza, Deliveroo e Glovo. "Siamo partiti col piede giusto", ha detto il ceo di Foodora, Gianluca Cocco, dopo il tavolo istituzionale aggiungendo che col ministro Di Maio "ci rivedremo, anche se non c'è ancora una data". Il ministro ha poi spiegato che se non dovesse andar bene il tavolo, è pronto a "procedere per via normativa". Per ora, l'esecutivo ha scelto il confronto tra le parti. "L'obiettivo del governo è garantire tutele a chi lavora, soprattutto ai più giovani che non devono essere alla mercé di un lavoro qualsiasi - ha aggiunto Di Maio - Siamo in un Paese in cui molto spesso i ragazzi chiedono di lavorare anche senza retribuzione".

Insomma, già ora si capisce che non sarà semplice stabilire la strada da percorrere, conciliando chi gli impieghi e gli stipendi li vuole creare e offrire e chi invece li cerca e li vuole mantenere, ma con determinate tutele.

Correlati:

Commenti


Altre notizie