Canada F1: trionfo della Ferrari di Vettel, poi Bottas e Verstappen

Formula 1 Canada, monologo Vettel! Bottas e Verstappen sul podio

Trionfo di Sebastian Vettel nel Gran premio del Canada, settima prova del Mondiale di Formula 1. Il quale lascia il Nord America in testa alla classifica mondiale, con un punto di vantaggio su Hamilton. Era dal 2004 con Schumacher che la Ferrari non trionfava a Montreal. Idem l'assalto finale di Verstappen al secondo posto di Bottas. Raikkonen, sesto, non partecipa alla festa Ferrari ma Vettel, adesso, è primo nel mondiale. C'è subito la Safety Car per un pauroso incidente tra Stroll e Hartley, con il canadese che stringe Hartley tra le barriere in curva 5. Se la cavalcata vincente di Vettel è sembrata fin troppo facile il merito è proprio del tedesco, ben coadiuvato dagli ultimi sviluppi della power unit Ferrari. Quarto posto per Ricciardo che riesce a stare davanti ad Hamilton. Il pilota finlandese aveva il motore "vecchio", ma non ci si aspettava una prestazione così sottotono di Raikkonen, specialmente dopo le qualifiche di ieri. Al settimo e all'ottavo posto la coppia di piloti della Renault Hulkenberg e Sainz e a chiudere la top ten, la Force India di Ocon in nona posizione e Leclerc in decima con la Sauber Alfa Romeo.

La Mercedes voleva dimostrare di poter ancora dominare su una loro pista; invece la Rossa di Maranello ha dominato sia in qualifica e in gara. "E' importante prendere tutti i punti possibili, ma oggi era più importante vincere qui per Gilles (Villeneuve), per tutti i ferraristi qui ed anche a casa" ha concluso. In gara gli è andata anche peggio: verso il decimo giro ha accusato una presunta perdita di potenza ed a fine gara non è riuscito ad avere la meglio su un Ricciardo azzoppato da un motore stanco e dall'affidabilità ballerina trascinatasi dallo scorso Gran Premio di Monaco.

Il direttore del team Ferrari, Maurizio Arrivabene, ha commentato: "Sebastian ha guidato molto bene ma ha avuto un'ottima macchina". Prima della stagione non pensavamo di essere così forti, ma il campionato è ancora molto lungo. Al termine la classifica di gara recita: Vettel, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Hamilton e Raikkonen.

La Red Bull sarebbe tentata di passare l'anno prossimo alle power unit Honda, ma questi dati frenano l'entusiasmo di chi già pensava di risparmiare un pozzo di soldi facendo due monoposto "gemelle" con la Toro Rosso, sfruttando quanto il regolamento ha già concesso alla partnership fra Haas e Ferrari... Appuntamento tra due settimane al circuito Paul Ricard di Le Castellet, dove ritorna dopo 10 anni di assenza il GP Francia.

Correlati:

Commenti


Altre notizie