Alitalia, crescono a maggio ricavi da traffico passeggeri

Alitalia, sollievo a maggio, ma destino in sospeso

"Il lungo raggio continua a dare soddisfazioni e la crescita è buona anche sul domestico" e "i numeri sono buoni".

Dopo aver ricordato che il 15 giugno saranno presentate a Milano le nuove divise del personale disegnate da Alberta Ferretti, Gubitosi ha poi spiegato che con lo spostamento di gran parte dei voli Alitalia nella nuova struttura, era opportuno l'allestimento di uno spazio più prossimo all'area di imbarco per migliorare il servizio ai passeggeri e rendere più efficienti le operazioni di imbarco. Ovviamente stiamo arrivando ai limiti di capacità e se cresceremo ulteriormente avremo bisogno di nuovi aerei. "Ci aspettiamo gli stessi risultati". "L'augurio - ha detto il presidente di Adr - è che Alitalia possa tornare ad essere la grande impresa di una volta". La compagnia ha registrato per questa voce un aumento del 7,6% rispetto al maggio 2017, ovvero il primo mese della amministrazione straordinaria.

Alitalia: "Le prenotazioni per l'estate sono buone". E i passeggeri sono stati 1.908.311 (+ 4%). L'aumento è stato determinato, in particolare, dalla crescita del lungo raggio (dove si vendono i biglietti più costosi) che con 230.450 passeggeri ha registrato un incremento del 7,3%. In crescita anche i ricavi legati al settore cargo, aumentati a maggio del 9,1% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

(AdnKronos) - Per il chief commercial officer di Alitalia, Fabio Lazzerini, l'apertura della nuova lounge a Fiumicino "è un ulteriore tassello" e ulteriore riprova dell'attenzione che la compagnia rivolge al cliente: "è importante perché in un'azienda di servizi conta l'attenzione al cliente e Alitalia che è particolarmente frizzante e aggressiva sul mercato presta la sua attenzione a ogni singolo dettaglio", ha detto presentando la nuova lounge.

Crescono nel mese di maggio i ricavi da traffico passeggeri di Alitalia. Quindi, si potrebbe auspicare un ritorno sotto l'ala dello Stato con il coinvolgimento dei dipendenti per una forma di cogestione.

Correlati:

Commenti


Altre notizie