Spry nasale, sonniferi, ansiolitici e altri farmaci illegali all'estero

Attenzione a portare farmaci di uso comune in vacanza all'estero, occorre documentarsi dettagliatamente perché esistono nazioni nelle quali certe medicine sono considerate sostanze illegali.il rischio è di cadere in fallo e infrangere le leggi locali.

Tra i farmaci sotto controllo per esempio, vi è la pseudoefedrina, che in Italia si trova negli spray decongestionanti nasali e in altri prodotti da banco. Il Fco raccomanda dunque di contattare l'ambasciata, l'alta commissione o il consolato del Paese in cui si reca per un consiglio sullo stato legale di determinati farmaci. Anche India, Pakistan e Turchia hanno una lista di farmaci non ammessi. In Costa Rica si possono portare solo le medicine di cui si ha bisogno nel periodo di permanenza, che devono essere segnate su un documento del proprio medico che descriva i farmaci richiesti e le dosi, che serve anche per qualunque principio attivo si voglia portare in Cina.

Per il tramadolo e la codeina, ad esempio, negli Emirati Arabi Uniti è prevista una multa o addirittura il carcere mentre in Giappone c'è il divieto assoluto sull'uso della pseudoefedrina, il che significa che Sudafed e Vicks non possono entrare nel paese. Anche nella vicina Grecia molte medicine fanno parte delle cosiddette 'controlled drugs', che necessitano di procedure particolari per l'introduzione nel Paese. Considerando che quasi la metà della popolazione del Regno Unito utilizza farmaci da prescrizione, circa 21 milioni di persone rischiano di andare incontro a difficoltà a seconda della meta. Nel primo caso, sono ammesse solo le pillole sufficienti per la durata del soggiorno, con appunto una nota del medico per confermare che si tratta della giusta quantità. Sonniferi, compresse ansiolitiche e forti antidolorifici, a Singapore sono soggetti a prescrizione mentre in Indonesia, molti farmaci da prescrizione, come codeina, sonniferi e trattamenti per l'ADHD, disturbo da deficit d'attenzione e iperattività, sono illegali.

Correlati:

Commenti


Altre notizie