SBK Brno. Rea nella leggenda, 60esima vittoria in Superbike

Superbike Rinaldi davanti a tutti nelle prime libere di Brno

Il pilota Kawasaki non lascia nulla al caso ed anche nel warm-up che precede Gara 2 di Brno sigla il miglior corno distaccando gli inseguitori di quasi mezzo secondo e mostrando un passo che poco o nulla lascia alla fantasia riguardo le sue intenzioni di oggi. A seguito della caduta di Michael Rinaldi alla curva 5 infatti la gara viene sospesa in modo tale da assicurare le condizioni di sicurezza necessarie per poter correre. Tutto questo ha ritardato la gara di circa di 40 minuti. Alle sue spalle le Yamaha di Lowes e van der Mark mentre qualche difficoltà per il vincitore di Gara-1, Jonathan Rea, che è rimasto bloccato alle spalle di Tom Sykes.

Al momento dell'esposizione della bandiera a scacchi tra i due il distacco sarà superiore ai cinque secondi. La seconda manche del Gran Premio della Repubblica Ceca di Superbike è stata vinta dal britannico della Yamaha Alex Lowes, davanti al compagno di scuderia Michael Van der Mark. Ha avuto la meglio sul compagno di squadra Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia), che è comunque riuscito a sopravanzare Davies negli ultimi giri, chiudendo settimo. Il nordirlandese della Kawasaki, alla sessantesima vittoria nel campionato delle derivate di serie, battendo il record del mito del passato Carl Fogarty, ha preceduto un ottimo Marco Melandri, salvando il sabato della Ducati, che ha visto Chaz Davies chiudere solo ottavo. Leon Camier porta la sua Honda CBR 1000 RR in nona posizione e, insieme a Toprak Ratzgatlioglu, completa la top 10.

Correlati:

Commenti


Altre notizie