Primavera, Inter in finale: Zaniolo stende la Juventus

Primavera, Inter in finale: Zaniolo stende la Juventus

Dopo la prima semifinale vinta dalla Fiorentina sull'Atalanta, è stata la squadra nerazzurra a conquistare il secondo posto disponibile per la finale tricolore grazie alla vittoria di misura sulla Juventus. Un'incornata che proietta i nerazzurri alla seconda finale consecutiva, nonostante i tentativi dei bianconeri di giungere al pareggio.

Appuntamento poi a sabato 9 giugno per la finalissima, che si disputerà al Mapei Stadium di Reggio Emilia, "casa" del Sassuolo. Dobbiamo cercare di vincere ancora contro la Fiorentina, l'abbiamo incontrata l'anno scorso in finale al Viareggio. A sfidarsi allo stadio Ricci di Sassuolo saranno Inter e Juventus. Juventus-Inter, calcio d'inizio ore 18.00. Zaniolo ci prova un paio di volte da fuori area, ma non riesce a creare ulteriori grattacapi a Del Favero, mentre Colidio fatica a entrare in partita. Lo stesso Emmers si mette in luce poco dopo involandosi nella trequarti avversaria e calciando di potenza col destro, ma alza troppo la mira. Una punizione dai venticinque metri di Jakupovic chiama al grande intervento Pissardo, che devia in angolo il tiro indirizzato all'angolino basso alla sua sinistra. Su quest'occasione per il centrocampista bianconero si chiudono i primi 45 minuti di gioco, con il punteggio fermo sullo 0-0. E' preludio al gol che arriva al 48': corner battuto da Pompetti, stacco di Zaniolo e palla in rete.

Correlati:

Commenti


Altre notizie