'Once upon a time in Hollywood' sarà il nuovo film di Tarantino

Once Upon a Time in Hollywood: svelato l'interprete di Charles Manson?

Anche Al Pacino si unisce al cast stellato del nuovo film di Tarantino, ambientato nel 1969 prima degli omicidi della famiglia Manson.

L'attore interpreterà Marvin Shwarz, l'agente del personaggio di Leonardo DiCaprio, che a sua volta sarà Rick Dalton, una ex-star di una serie TV western.

Il film di Tarantino che racconta la Los Angeles dei tempi dei crimini di Charles Manson diventa sempre più pieno di star.

I nuovi attori si uniranno al già ricchissimo cast, che vanta oltre a due protagonisti del calibro di Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, anche Margot Robbie, Tim Roth, Timothy Olyphant, Michael Madsen, Burt Reynolds e Kurt Russell. Ancora, Hammond interpreterà il regista Sam Wanamaker; Collins invece ha il ruolo di Ernesto The Mexican Vaquero, e Keith Jefferson (alla sua terza collaborazione con Tarantino) quello di Land Pirate Keith.

Il film uscirà nel giorno del 50esimo anniversario della morte di Sharon Tate; come sappiamo ormai da diverso tempo, infatti, il brutale omicidio della ex moglie del regista Roman Polanski ad opera del criminale statunitense Charles Manson, farà da sfondo alle vicende narrate nel nuovo lavoro di Tarantino. La meravigliosa attrice sarà interpretata da Margot Robbie, scelta che ha fatto felice anche la famiglia della compianta artista.

Once Upon a Time in Hollywood porterà sul grande schermo la rivoluzione hippie della Los Angeles degli anni '60. Entrambi stanno lottando per farcela in una Hollywood che non riconoscono più.

Il film è annunciato in uscita nei cinema Usa il 9 agosto 2019, mentre le riprese dovrebbero partire nel luglio di quest'anno. Ma Dalton ha una vicina di casa molto famoso... Il budget sarà di circa 100 milioni di dollari.

Correlati:

Commenti


Altre notizie