Castiglioni: "Vedere ritornare MV Agusta ai Gran Premi è un grande onore"

Moto2, Ecco la MV Agusta del team Forward per il 2019

Stai a vedere che la tanto bistrattata Moto2 sta lentamente cominciando a diventare un campionato sempre più interessante? Gli eroi che hanno permesso questo successo? Nella massima categoria del motociclismo è il meno costoso, le griglie sono piene e la formula monomotore assicura gare spettacolari e combattute.

Entusiasta Giovanni Castiglioni, che negli ultimi mesi ha lavorato duramente per far si che il progetto andasse in porto. "MV Agusta è il marchio che ha vinto di più nella storia del motociclismo", ha rimarcato Castiglioni non nascondendo però il duro lavoro di sviluppo che li attende. "Ho lavorato tanti anni perché tutto questo potesse accadere e ora mi sento fiero di poter annunciare l'ingresso di MV Agusta nel Campionato del Mondo Moto2 insieme al Forward Racing Team" ha dichiarato il patron del team Moto2, senza tralasciare il carico di responsabilità che comporta l'avere un marchio così prestigioso sulle carene. Anche la MV adotterà il motore unico fornito dalla britannica Triumph. Anche se lo fa dalla porta secondaria è comunque una notizia.

PROGETTO A LUNGO TERMINE Una sfida prestigiosa quella della Casa di Schiranna, che si appresta ad intraprendere questa collaborazione con il team di Giovanni Cuzari con l'ambizione, un giorno, di riuscire a creare una MV Agusta della classe Moto2 destinata per il mercato stradale.

A gestire le moto sul campo sarà il Team Forward, struttura rodata e vincente che ha corso in MotoGP. Il progetto pare essere già in stadio avanzato di sviluppo.

FATTA IN CASA La MV Agusta Moto2 che sarà curata dal team Forward, quindi, avrà il DNA al 100% italiano: "Il Team Forward sarà l'unica squadra a correre con la moto MV Agusta ufficiale - ha aggiunto Castiglioni - La moto è completamente progettata da CRC, il nostro centro ricerche: scenderà in pista la prima volta ai test ufficiali, a luglio".

Correlati:

Commenti


Altre notizie