Numeri Iliad riconosciuti come internazionali: gli addebiti di Tim, come fare

Iliad non risconosciuta da Tim: un bug addebita costi aggiuntivi

In questa prima fase di rodaggio, come prevedibile, non tutto è andato in modo perfetto.

Il problema che affligge Tim sembra essere molto più grave di quanto possa inizialmente apparire: nello specifico, non funziona il riconoscimento dei numeri associati alle sim Iliad. Nella pubblicità si evidenzia la stridente opposizione tra apparenza e realtà, lanciando una sottile frecciatina verso tutti gli operatori di telefonia che promettono sconti e promozioni mirabolanti ma che poi si appigliano a cavilli burocratici per aumentare le tariffe, dopo aver promesso che sarebbero durate per sempre. Infatti, le telefonate ricevute con il prefisso 351, vengono scambiare per chiamate internazionali provenienti dal Portogallo, che ha come prefisso nazionale proprio il +351.

A differenza di quest'ultima, che provvederà a rimborsare tutti i clienti che hanno pagato dei soldi in più, Vodafone ha già risolto il problema.

"Tali condizioni si applicheranno nel caso in cui l'Utente è abitualmente residente in Italia o ha un legame stabile con l'Italia (ad esempio, in ragione di rapporti di lavoro a tempo pieno e duraturi, partecipazione a corsi di studio regolari, etc.) e, su richiesta di iliad, l'Utente dovrà fornire dimostrazione di tale residenza o legame stabile".

Di fatto, quindi, i clienti TIM che sono stati colpiti da questo bug, oltre a contattare il servizio clienti per la segnalazione di rito, non dovranno fare altro che attendere la risoluzione del problema e il rimborso della cifra erroneamente addebitata dall'operatore di telefonia. Lo spot è già andato in onda sulle reti Mediaset (Canale 5, Italia Uno e Rete 4) e nei prossimi giorni verrà trasmesso anche sui canali Rai, mentre non è previsto al momento il passaggio su La7.

Correlati:

Commenti


Altre notizie