GitHub sarà di Microsoft: acquisizione conclusa per 7,5 miliardi di dollari

Microsoft sta definendo l'acquisizione di GitHub

Si parla di un eventuale acquisizione di GitHub da parte di Microsoft ormai da diversi anni, stando alle info del sito Bloomberg l'accordo è stato trovato e un annuncio ufficiale potrebbe arrivare già nella giornata di oggi.

GitHub è un servizio di hosting per progetti software, documentazione e codice.

GitHub ha una comunità di 28 milioni di sviluppatori e conserva sulla piattaforma 85 milioni di codici, rendendolo la prima raccolta di codici a livello mondiale. Microsoft ospita addirittura il proprio codice sorgente originale di Windows File Manager su GitHub. L'acquisizione costerà all'azienda di Redmond 7,5 miliardi di dollari e gli permetterà di assumere un ruolo di primo piano nel campo dello sviluppo software. Da quando è alla guida di Microsoft, Nadella ha trasformato in open source il codice di PowerShell, di Visual Studio e del motore JavaScript di Microsoft Edge. Microsoft ha inoltre stretto una partnership con Canonical per portare Ubuntu su Windows 10 e ha acquisito Xamarin, azienda specializzata nello sviluppo di app per dispositivi mobili. Il popolo di sviluppatori teme il peggio, ovvero che Microsoft possa rendere GitHub un posto meno libero e più orientato agli interessi dell'azienda. Ci saranno probabilmente molti dubbi e domande sull'acquisizione da parte di Microsoft, specialmente tra alcuni sostenitori dell'open source che diffidano del coinvolgimento di Microsoft.

I piani di Microsoft per GitHub prevedono che nulla cambierà per i suoi utenti, l'indipendenza continuerà ad essere uno dei suoi punti cardine: rimarrà una piattaforma aperta e gli sviluppatori potranno continuare ad usare gli stessi strumenti e funzionalità rispetto a quanto avvenuto finora.

Correlati:

Commenti


Altre notizie