PlayerUnknown’s Battlegrounds fa davvero causa a Fortnite

30/05/2018 17:16 | di Mirko SpadaroPUBG vs Fortnite è guerra… vera! Epic Games accusata di ‘plagio’ il caso finisce in tribunale

Fortnite è sicuramente uno dei giochi che negli ultimi tempi sta letteralmente spopolando, sia tra i più grandi che tra i più piccoli: complice la semplicità della modalità "Battle Royale", ma anche i toni e la grafica cartooneschi. In entrambi i videogiochi, sei paracadutato con 99 altri giocatori su una mappa, dove devi equipaggiarti e armarti rapidamente per attaccare i tuoi avversari. Più colorato e fumettistico, Fortnite è spesso considerato una declinazione addolcita di PUBG. Lo scorso settembre venne invece pubblicata gratis la modalità Battle Royale, che ha determinato il boom di popolarità del gioco.

Secondo quanto dichiarato da PUBG Corp., in passato c'è stata una collaborazione con la Epic Games durante la realizzazione del gioco, allo scopo di sviluppare il famoso motore grafico Unreal Engine 4. "Dopo aver ascoltato i feedback della community e valutando il gameplay, siamo preoccupati che Fortnite possa replicare l'esperienza per cui PUBG è famoso".

"È deludente vedere il nostro partner usare il nostro nome per promuovere la sua nuova modalità di gioco, soprattutto quando è simile alla nostra", aggiunge il leader.

A riportare la notizia Korea Times che, sulla base delle informazioni condivise da un portavoce dello studio di Battlegrounds, ha svelato che l'azione legale contro Epic è stata registrata a gennaio presso la Central District Court di Seoul. "Abbiamo cercato un'ingiunzione per violazione del copyright", conferma PUBG Corp. Già all'epoca, il produttore esecutivo della Bluehole, Chang Han Kim, aveva reso nota la sua preoccupazione per le troppe uguaglianze circa il titolo di Epic e PUBG, non tanto per il concetto in comune del Battle Royale. La denuncia alla fine riuscirà?

Correlati:

Commenti