Dieta mediterranea: lo sapevate che protegge anche dallo smog? Video

Dieta mediterranea è morta. DIETA MEDITERRANEA FINITA O QUALI BENEFICI

Proprio i Paesi dove è nata e si è sviluppata la dieta mediterranea, che la stessa Oms ritiene ufficialmente il regime alimentare più sano, a base di olio d'oliva, pomodoro, pesce, sembrano aver abbandonato questo tipo di alimentazione a causa del dilagare di fast food e merendine.

In particolare, il focus dello studio sarà l'effetto della dieta mediterranea sul microbiota intestinale, un aspetto non ancora noto, che influenza la nostra suscettibilità alle malattie. Bene invece la Francia, l'Irlanda, la Norvegia, la Lettonia e la Danimarca. L'allarme arriva dall'European Congress on Obesity di Vienna e a lanciarlo è Joao Breda, responsabile dell'Ufficio europeo dell'Oms (Organizzazione mondiale della sanità) per la prevenzione e il controllo delle malattie croniche. Per questo assume sempre più importanza la dieta personalizzata. Dolci, cibo spazzatura e bibite zuccherate hanno rimpiazzato i piatti della dieta tradizionale, ricca di frutta e verdura, pesce e olio extravergine d'oliva. Sebbene si sia registrato un maggior numero di decessi nelle aree maggiormente inquinate, tuttavia dalla ricerca è anche emerso che a parità di livelli di inquinamento la mortalità è risultata più contenuta tra i volontari che seguivano la dieta mediterranea.

Numerosi studi hanno dimostrato che uno stile alimentare ispirato ai princìpi della Dieta Mediterranea è in grado di ridurre il rischio di ammalarsi di cancro.

Protagonista dello studio sarà la Dieta mediterranea i cui benefici comprendono la prevenzione dello sviluppo e la riduzione dell'incidenza delle malattie cardiovascolari, la prevenzione del cancro al seno, il cancro del colon-retto, la depressione, l'asma, il diabete e l'obesità.

La buona notizia è che i Paesi mediterranei stanno affrontando il problema: "In Paesi come Italia, Portogallo, Spagna e Grecia, anche se i tassi sono alti c'è stato un importante calo che è attribuibile a uno sforzo molto significativo messo in atto, negli ultimi anni, nella gestione e nella prevenzione dell'obesità infantile", afferma Joao Breda.

Eppure i pregi della Dieta Mediterranea sono piuttosto noti. Per fortuna i Paesi del Mediterraneo stanno cercando di affrontare il problema e di ovviare alle conseguenze che si stanno riscontrando in termini di salute.

Gli esperti internazionali concordano sul fatto che la Dieta Mediterranea permetta alle cure di funzionare meglio. I dati raccolti saranno usati per lo sviluppo dialgoritmi dietetici utili a predire la risposta glicemica di ogni bambino a un alimento.La professoressa Annamaria Staiano, del Dipartimento di Scienze Mediche traslazionali, sezione Pediatria presso l'Università Federico II di Napoli e vice presidente Sip (Società italiana di pediatria), coautrice dello studio Caprii: "La dieta personalizzata è un'intuizione speciale che dimostra come anche lo stesso alimento produca effetti diversi, in persone diverse".

Correlati:

Commenti


Altre notizie