Pensioni: al via cumulo tra Inps e casse previdenziali

Contributi dei lavoratori autonomi come sospenderli per malattia

L'Inps ha precisato che le convenzioni sottoscritte finora sono dieci, a fronte delle previste diciassette.

Dopo mesi di confronto anche aspro tra Inps e Casse dei professionisti finalmente decollano le convenzioni operative per garantire la possibilità di cumulo gratuito anche per chi ha versamenti presso questi enti privatizzati. In particolare, oltre gli avvocati possono beneficiare del cumulo: medici e odontoiatri, ingegneri e architetti, infermieri, farmacisti, veterinari, psicologi, periti industriali, geometri, giornalisti, ragionieri e periti commerciali.

"La sottoscrizione delle convenzioni - aggiunge l'Inps - ha permesso di procedere alla lavorazione delle prime 500 domande pervenute". È stata completata, inoltre, l'attività di formazione che permette alle Casse di previdenza dei professionisti di utilizzare gli applicativi informatici necessari per la definizione delle singole posizioni pensionistiche.

Correlati:

Commenti


Altre notizie