Ladri in azione a casa dello chef Bottura a Modena

Vi abbiamo raccontato il triste episodio capitato allo chef Massimo Bottura e alla sua famiglia. Ieri sera, poco prima della mezzanotte, un ladro si è intrufolato nella camera da letto del cuoco stellato forzando una finestra ed ha rubato monili in oro e gioielli. A dare l'allarme la moglie Lara Gilmore, presente nell'abitazione insieme al figlio: per fortuna il bandito, atteso al di fuori dell'abitazione da un complice, non ha aggredito la donna e si è dileguato in fretta e furia. Il bottino comunque è ancora tutto da quantificare.

I ladri hanno colpito di nuovo a casa dello chef più premiato.

Modena, svaligiata la villa di Massimo Bottura: nottata da dimenticare per lo chef stellato. È accaduto nella notte tra il 17 e il 18 maggio.

Una volta aperta la camera da letto si è trovata a tu per tu con un ladro, che si aggirava nel buio con l'aiuto di una torcia elettrica e che era intento a razziare quanto di valore era riuscito a trovare. Fortunatamente il criminale non ha reagito in maniera violenta alla vista della padrona di casa, anzi, immediatamente ha fatto dietrofront e ha imboccato la finestra dalla quale era entrato. Lo dimostra il fatto che anche un altro appartamento, sempre nello stesso condominio, è stato saccheggiato prima delle 23, con la stessa tecnica e dagli stessi ladri, passando da una finestra laterale.

Le immagini delle telecamere sono ora al vaglio degli inquirenti, sia quelle puntate sull'abitazione che quelle attive nella zona. Sul posto si sono recati gli agenti e gli esperti della Scientifica.

Ennesimo colpo in quartiere Sant'Agnese a Modena.

Correlati:

Commenti


Altre notizie