La lettera di Totti a Buffon: "Grazie, per quello che sei stato"

Totti scrive a Buffon “Grazie per l’avversario e il compagno che sei stato”

È proprio il caso di Gianluigi Buffon e Francesco Totti, mai così simili come in questo momento. Una storia che ha molte affinità con quella che, lo scorso anno, ebbe come protagonista Francesco Totti. Che sia la Figc, che sia un ruolo dirigenziale nella Juve, che sia la Fifa il calcio italiano e mondiale avrà ancora bisogno di lui. E con una lettera su La Gazzetta dello Sport, Totti ha voluto celebrare il portiere più forte del mondo.

Mi sono sempre trovato a mio agio a ruoli invertiti: io che ostinatamente non riuscivo a staccarmi dalla mia maglia, tu che hai sempre provato a trasmettermi la tua razionalità.

"Per me è stato difficile, a tratti straziante", scrive il dieci giallorosso al numero uno bianconero.

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore. "Ed è bello pensare che nei nostri rispettivi film abbiamo avuto entrambi una parte". "Per te ci sarò sempre".

Gli rimarrà il rimpianto di quella coppa dalle grandi orecchie, di cui ha sentito solo il profumo e che ha visto alzare da altri, e quello del Pallone d'oro che avrebbe meritato per la sua incredibile carriera ma a confronto con quel che ha vinto, a ben vedere, è poca cosa.

Una carriera condivisa sin dai primi anni: "Ci siamo incrociati da piccoli, siamo diventati a poco a poco capitani e uomini". Ciò che è certo, finora, è che quella di sabato contro il Verona sarà l'ultima partita di Buffon con la maglia della Juventus. Poi ringrazia, "per l'avversario e il compagno che sei stato".

Correlati:

Commenti


Altre notizie