L'astronauta Maurizio Cheli in vetta all'Everest

Maurizio Cheli

L'astronauta Maurizio Cheli ha raggiunto la vetta dell'Everest (8.848 metri): la missione è stata portata a termine il 17 maggio, verso le 5:45 in Nepal (le 2 in Italia). Partito da campo 4, è salito fino alla cima insieme alla guida alpina valdostana François Cazzanelli. Come comunicato dallo staff, tutti i membri della spedizione (partita il 10 aprile) stanno bene.

Un'impresa difficile, questa, ma di certo solo una delle tante per lui, che nel 1996 era a bordo dello Space Shuttle Columbia per partecipare alla missione STS-75 Tethered Satellite nel ruolo di Mission Specialist: per la prima volta affidato ad un astronauta italiano. Dopo un mese circa di acclimatamento, e sfruttando una finestra di bel tempo, Cheli e Cazzanelli hanno raggiunto la vetta dell'Everest, nella catena montuosa dell'Himalaya.

Correlati:

Commenti


Altre notizie