Juventus, Marotta: "Buffon parlerà con il presidente. Vogliamo due portieri di valore…"

Mercato Juventus Perin verso i bianconeri

"Ricordo benissimo l'accoglienza riservata ad Allegri". Abbiamo incassato ma eravamo consapevoli delle scelte fatte e di aver risolto il problema di quel momento. Se resta? Dipende dal suo sentimento e dalle sue valutazioni. L'allenatore deve essere molto bravo a gestire la rosa, la sua grande capacità è quella di preparare le gare nel modo migliore e gestendo l'utilizzo dei calciatori. Il fatto di avere una squadra composta da 24 giocatori, buona parte dei quali sono dei campioni, crea grandi difficoltà.

"D'altronde - aggiunge Marotta - Il fatto che siamo arrivati due volte in finale di Champions League testimonia che siamo vincenti anche fuori dai confini nazionali". A confermare il tutto, anche se in maniera indiretta, è stato il dirigente del club ligure Perinetti. Va dato merito al Real Madrid che è stato superiore e secondo me vincerà ancora la Champions battendo il Liverpool. Piaca? Ha subito un grave infortunio ed abbiamo ritenuto di darlo in prestito in Bundesliga, è rientrato e valuteremo il da farsi. "I risultati parlano da soli e il rapporto è stato caratterizzato da correttezza e ci auspichiamo che possa continuare". Gigi e Mattia condividono quella punta di follia tipica dei numeri uno, probabilmente anche per questo si sono piaciuti subito quando si sono incontrati in azzurro. "Sarei favorevole all'estensione del Var anche ad altri aspetti ma lasciando inalterata la centralità dell'arbitro".

Correlati:

Commenti


Altre notizie