Donadoni litiga con un tifoso del Bologna

Che, con Saputo, parlerà anche delle intenzioni della società: quel che sarà di Simone Verdi, gioiello di casa Bologna, segnerà anche il passo del futuro di Donadoni. Il club emiliano non vince in Serie A dal 15 aprile, giorno in cui i rossoblù si sono imposti 2-0 sull'Hellas Verona.

Il Bologna si appresta a chiudere una stagione non certo soddisfacente sotto il profilo dei risultati. "L'altra volta eri ubriaco perso, vuoi solo che si parli di te, del Bologna non te ne frega niente!". Poca lucidità per il mister degli emiliani che, all'uscita dal Dall'Ara avrebbe rivolto un gestaccio verso un supporter presente che mostrava il proprio disappunto per la débâcle contro i clivensi, tifoso che quest'oggi ha raggiunto il centro sportivo dove i rossoblu sono soliti allenarsi per chiarire la situazione con Donadoni.

Donadoni ha smentito fermamente l'accaduto e ha accusato il tifoso di essere un bugiardo. Il battibecco è durato diversi minuti prima che Marco Di Vaio e Riccardo Bigon intervenissero per smorzare i toni.

Correlati:

Commenti


Altre notizie