Concorsi: pubblicato bando per il reclutamento di allievi carabinieri

Concorso Carabinieri 2018 bando requisiti prove e scadenza domande

Per i volontari in ferma prefissata in servizio però c'è un'importante limitazione: come si legge nel bando di concorso, coloro che nell'anno corrente hanno presentato domanda per l'accesso alla carriera iniziale in un altro corpo di Polizia - sia ad ordinamento civile che militare - possono candidarsi solamente per i posti riservati ai civili.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Bando di Concorso per il reclutamento di 2.000 Allievi Carabinieri.

Entrare a far parte dei Carabinieri è diventato sempre più complicato, ma ogni anno migliaia di giovani partecipano al concorso nella speranza di riuscire a farne parte.

15 posti per la specializzazione "motorista navale" per il contingente di mare di cui 8 ai VFP1, 4 ai VFP1 in congedo o VFP4 e 3 ai civili. Per partecipare, infatti, è sufficiente aver compiuto 17 anni e non averne compiuti 26 alla scadenza del tempo indicato.

I requisiti generici di cui essere in possesso riguardano il godimento dei diritti civili e politici; per i minori il consenso dei genitori; il possesso del diploma di istituto di istruzione secondaria di primo grado o il suo conseguimento per l'anno scolastico 2017/2018. Sarà necessario aver conseguito il diploma di maturità (fino al bando 2017 il requisito minimo invece era la licenza media). Inoltre i candidati dovranno aver tenuto condotta incensurabili e non devono essere stati condannati per delitti non colposi né essere ancora imputati in procedimenti penali.

La domanda di partecipazione al concorso Carabinieri 2018 dovrà essere presentata solo ed esclusivamente online.

Per leggere il bando di concorso e per le modalità di iscrizione (entro il 14 giugno), clicca qui. Le domande potranno essere inoltrate a partire da oggi, mercoledì 16 maggio, fino al termine perentorio di giovedì 14 giugno.

Cosa serve per presentare la domanda di partecipazione? Saranno quindi richiesti dati anagrafici e le certificazioni relative al possesso dei requisiti richiesti. Si può aumentare il proprio punteggio sostenendo una prova facoltativa a scelta tra corsa piana 100 metri o prova di nuoto a stile libero (25 metri). Si comincerà pertanto da una prova scritta di selezione; seguita da prove di efficienza fisica e da accertamenti psico-fisici e attitudinali. Quindi si passerà ad un accertamento attitudinale che consiste in un colloquio con lo psicologo ed infine verranno esaminati titoli ed attestati.

Correlati:

Commenti


Altre notizie