Macerata, perizia psichiatrica su Traini

Macerata, processo Luca Traini: chiesta perizia psichiatrica/ Raid razzista per vendicare l'omicidio di Pamela

La Corte d'Assise di Macerata ha affidato l'incarico per la perizia allo psichiatra, criminologo e scrittore Massimo Picozzi.

Macerata, processo Luca Traini: chiesta perizia psichiatrica/ Raid razzista per vendicare l'omicidio di Pamela

Mercoledì 23 maggio nuovo appuntamento per il conferimento della perizia. Per lo psichiatra Giovanni Battista Camerini, incaricatodal difensore, avv. La Corte ha rigettato anchel'istanza di sequestro conservativo di beni dell'imputato per750mila euro per garantire il risarcimento chiesto da una delle13 parti civili, Jennifer Otioto, nigeriana colpita tra ilbraccio e la spalla sinistri mentre si trovava vicino allastazione. Stando invece a quanto spiegato dal suo avvocato qualche giorno fa, "Non sembra, ma Luca Traini è un gigante buono e non è xenofobo". "Non è odio razziale, ha sparato perché nella sua mente credeva che quelli erano "presunti" spacciatori proprio come Innocent Oseghale".

Correlati:

Commenti


Altre notizie