Lite all'anagrafe, con un morso stacca il lobo dell'orecchio al rivale

Ha dell'incredibile la vicenda accaduta questa mattina nell'ufficio Anagrafe di via San Romano, una traversa della via Tiburtina in zona Portonaccio: verso le ore 10,30, una banale lita si è trasformata in un dramma.

Ma andiamo in ordine: come riportato da Il Messaggero, un uomo e una donna hanno iniziato a discutere tra loro mentre erano in fila quando, all'improvviso, è intervenuto il marito della signora che ha brutalmente malmenato l'altro uomo, sfigurandolo forse con un'arma da taglio o con un morso (in stile Mike Tyson). Sul posto la poliziache si occupa del caso. A quanto ricostruito, l'aggressore èintervenuto per difendere la moglie che stava litigando con unuomo nell'ufficio. Sul pavimento dell'Anagrafe sono state rinvenute diverse macchie di sangue, con l'uomo ferito che è stato prontamente curato dal medico: gli infermieri accorsi immediatamente sul posto sono riusciti a tamponare la ferita, con l'uomo che è stato trasferito all'ospedale Sandro Pertini.

E' intervenuto in difesa della moglie staccando il lobo dell'orecchio del rivale con un morso.

Correlati:

Commenti


Altre notizie