Sporting Lisbona, giocatori aggrediti dai tifosi: chiesta la rescissione dei contratti

Giornata di tensione nel centro sportivo dello Sporting Lisbona.

"Lo Sporting CP ripudia veementemente - si legge - gli avvenimenti registratisi oggi all'Academia Sporting". Non possiamo tollerare in alcun modo atti di vandalismo e le aggressioni a giocatori, allenatori e componenti dello staff del club, sono episodi e atti criminali che non hanno nulla a che fare con la società. Lo Sporting non è questo, lo Sporting non può essere questo. Ad avere la peggio è stato l'attaccante dello Sporting Lisbona, Bas Dost ma tra le vittime ci sono anche Battaglia e altri giocatori. "Prenderemo tutti gli accorgimenti per accertare i responsabili dell'accaduto e non lasceremo impuniti chi ha compiuto questi atti deprecabili".

Correlati:

Commenti


Altre notizie