Finti dietologi e dentisti, 22 denunce in Emilia Romagna

Nas, falsi dentisti e fisiatri: 22 denunce in Emilia Romagna/ Chiuse due strutture sanitarie

Ma non avevano i titoli per farlo.

Ventidue persone in Emilia Romagna sono state denunciate dai carabinieri del Nas di Bologna per esercizio abusivo della professione sanitaria. Tutte le denunce a piede libero, come scrive La Repubblica, sono scattate per lo svolgimento di esercizio abusivo della professione medica.

In diverse di queste sono state riscontrate diverse situazioni di non conformità, con risvolti di rilevanza penale e amministrativa: il caso più eclatante nella provincia di Forlì-Cesena, dove quattro odontotecnici sono stati denunciati perchè facevano i dentisti.

Chiuse anche due strutture sanitarie senza requisiti di legge.

Delle 22 le persone denunciate, cinque, in provincia di Ferrara, svolgevano funzioni da infermiere in due strutture ricettive per anziani senza averne i titoli. 13 sono state individuate nel bolognese: falsi dentisti che operavano con la complicità dei "veri" dentisti, un falso medico-biologo che prescriveva delle diete, un fisioterapista che praticava massaggi e laser terapia, un medico chirurgo che utilizzava farmaci anestetizzanti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie