Poste: rivoluzione e-commerce, consegne fino a sera e nel weekend

Poste italiane, rivoluzione e-commerce: consegne fino a sera, anche il sabato e la domenica

Per far fronte alle sfide lanciate dalla tecnologia, Poste Italiane ha avviato (già in fase di test dal mese di aprile) una strategia che, come la definisce l'azienda in una nota, è "una svolta storica".

Nei primi tre mesi dell'anno le consegne di pacchi da parte di Poste Italiane sono aumentate del 50% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Saranno trentamila, nella fattispecie, i portalettere schierati dal servizio postale del nostro paese, che consegneranno pacchi tutti i giorni della settimana (anche sabato e domenica), fino a sera.

Entro l'anno poi, debutteranno anche 350 punti di ritiro: armadietti all'interno di supermercati e centri commerciali, ma anche negozi di quartiere, che potranno fare da appoggio per i pacchi.

I portalettere, quindi, potranno consegnare pacchi con peso di massimo cinque chilogrammi (che rappresentano l'85 per cento degli ordini provenienti da e-commerce).

A ciò si aggiunge anche il modello flessibile nella scelta degli orari: i postini si concentreranno di mattina nelle zone in cui ci sono uffici, e di pomeriggio e sera nelle zone residenziali, ipotizzando un ritorno a casa dal lavoro per coloro che sono fuori dalla mattina presto.

Ulteriori prodotto che saranno sviluppati da Intesa Sanpaolo per essere venduti tramite gli sportelli di Poste Italiane riguarderanno i prestiti personali e i mutui.

In che modo Poste italiane riuscirà a ottenere tutto questo?

Correlati:

Commenti


Altre notizie