Fedex, Filt-Cgil Piemonte: 81 licenziamenti, chiusura di 5 filiali

"Le scelte che sta compiendo Fedex Tnt sembrano puntare solo allo smantellamento della organizzazione del lavoro più onerosa, ma il modello organizzativo ha determinato e determina diseguaglianze tra i lavoratori e perdita delle competenze necessarie all'attività principale di un corriere espresso", si legge in una nota congiunta diffusa dai sindacati.

Le Segreterie Nazionali hanno dichiarato una prima azione di sciopero di tutti i dipendenti Fedex-Tnt per il 17 maggio contro questi licenziamenti e i trasferimenti collettivi operati da entrambe le società in indirizzo.

Cinque le filiali Fedex che chiuderanno in Piemonte, ha denunciato il sindacato, che sono quelle di Settimo Torinese, Marene, Galliate, Alessandria e Vigliano Biellese.

Ancora lavoratori a rischio in Piemonte, e soprattutto a Torino, nonostante i bilanci positivi dell'azienda.

Il giorno dello sciopero sono stati organizzati un corteo con ritrovo in piazza Derna a partire dalle 8 e che si concluderà alla rotonda dell'Iveco.

Correlati:

Commenti


Altre notizie