Silvio Berlusconi è ufficialmente riabilitato: si può candidare a premier

Silvio Berlusconi si può di nuovo candidare alle elezioni indiscrezione dal Tribunale nel centrodestra cambia tutto

E' finito il calvario per Silvio Berlusconi. Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha infatti deciso per la riabilitazione dell'ex premier. Il Tribunale di sorveglianza di Milano ha accolto la sua richiesta, cancellando di fatto tutti gli effetti della condanna del 2013, inclusa l'impossibiita' di correre in caso di elezioni per 6 anni. La sentenza è già operativa anche se potrà essere appellata. Lo riferisce il Corriere della Sera. La decisione era attesa nel mese di giugno. E' stata invece presa nel pomeriggio di venerdì in camera di consiglio.

La riabilitazione penale è l'istituto che permette l'estinzione delle pene accessorie (come l'interdizione dai pubblici uffici) e dell'incandidabilità prevista dalla legge Severino (che è stata applicata a Silvio Berlusconi) in presenza di determinati requisiti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie