Total e Kawasaki insieme in SBK ad Imola

Superbike, Imola pista difficile per l'Aprilia. Savadori:

Il team Kawasaki Puccetti racing, infatti, parteciperà all'iniziativa lanciata da Total Italiain occasione del cinquantenario di ELF, schierando in pista a Imola ben due Kawasaki con una livrea simile a quella utilizzata in passato da Ron Haslam e che avrà come main sponsor proprio Total Italia con il marchio ELF. "Sarà una gara da non perdere", ha detto. A cotanta bellezza è però affiancata altrettanta complessità nella guida, ed è proprio per questo che sia Brembo che Pirelli hanno deciso di sfoderare l'artiglieria pesante: per la casa dei freni saranno introdotti dei convogliatori d'aria per abbassare le ingenti temperature alle quali i dischi dovranno andare incontro (con valutazione se mantenere questa modifica anche nei prossimi round), mentre la Pirelli punta su un pneumatico morbido totalmente nuovo dalla gigantesca misura 200/65.

A Imola si è sempre ben comportato. Mi ha dato un po 'di fiducia in me stesso. Una tappa molto sentita dagli appassionati delle due ruote, che potranno ammirare i più grandi professionisti delle derivate dalla serie in una delle cornici d'asfalto che hanno fatto la storia di questo Campionato. Melandri invece nei test di Brno del 25 e 26 aprile sembra abbia finalmente trovato la soluzione ai problemi di stabilità della sua Panigale, e anche per lui quindi si può parlare di una svolta che potrebbe rilanciarlo anche nella lotta per il titolo mondiale. Un bellissimo modo di ricordare il pilota, il campione e la persona.

"Arriviamo ad Imola con due gare di esperienza in più, in forma e desiderosi di continuare a crescere - afferma il talento riminese -". In Supersport saranno presenti il cinque volte campione italiano di categoria, Massimo Roccoli, il campione in carica Davide Stirpe, Marco Malone, Nicola Morrentino e Lorenzo Gabellini.

Pronostici impossibili nella combattutissima Supersport 300, dove ad incrementare la lotta e lo spettacolo in pista contribuiranno certamente le wild card italiane Kevin Arduini, Kevin Sabatucci ed il vincitore di Gara-2 al Mugello, Manuel Bastianelli.

Per quanto riguarda il quadro generale delle gomme per la classe SBK, i piloti possono contare su sette soluzioni da asciutto, quattro anteriori e tre posteriori, più le opzioni "Rain" ed "intermedia". Gli unici piloti che hanno ottenuto più di una pole sono attualmente in griglia: Tom Sykes con 3 e Chaz Davies con 2.

Correlati:

Commenti


Altre notizie