Orecchio nuovo "coltivato" nell'avambraccio di una soldatessa americana, poi l'impianto

Orecchio nuovo

Ora gliene è stato trapiantato uno nuovo, "coltivato" sul suo avambraccio destro.

L'operazione è stata eseguita alcuni giorni fa al William Beaumont Army Medical Center di El Paso, nello Stato del Texas.

L'intervento è perfettamente riuscito e ha permesso ai medici anche di aprire il canale uditivo sinistro della ragazza, che si era ostruito in seguito all'incidente stradale. Sebbene l'orecchio innestato sia già 'operativo', saranno necessari altri due interventi e un periodo di cinque anni, prima che diventi indistinguibile da uno naturale e prenda la completa funzionalità. Si è trattato di un particolare e delicato iter terapeutico e chirurgico che la paziente ha vissuto attraverso la crescita, sul suo braccio, del suo nuovo organo, seguirà poi l'impianto là dove lo aveva perso in seguito ad un grave incidente in macchina. Un intervento di questo tipo venne svolto nel 2012 alla Johns Hopkins University.

Hanno prelevato pezzi di cartilagine dalle costole della donna, hanno "intagliato" la forma di un orecchio e l'hanno impiantato nell'avambraccio della donna.

Correlati:

Commenti


Altre notizie