Dal 2019 le reti gratuite di Mediaset su Timvision

Tim, le reti Mediaset su Timvision. Il fondo Elliott sblocca l'accordo

La nuova era del fondo Eliott in Telecom sblocca subito l'accordo con Mediaset per portare le reti del Biscione su Timvision.

L'accordo con Tim prevede infatti che dal gennaio 2019 sarà possibile vedere sulla piattaforma streaming della società di telecomunicazioni tutti i canali in chiaro del gruppo televisivo: Canale5, Italia1, Rete4, 20, Iris, La5, Mediaset Extra, Italia2, Top Crime e la all news Tgcom24; nell'offerta rientrerà anche il canale Focus, che da metà maggio entrerà a far parte della famiglia di reti Mediaset dopo essere stato gestito negli scorsi anni da Discovery. Siamo la nuova tv e vogliamo continuare ad ampliare la nuova proposta di contenuti.

Con questo accordo si arricchiscono ulteriormente le funzionalità e l'offerta del decoder TIM BOX, già in grado di mettere in pausa, riprendere la visione dall'inizio del programma o rivederlo quando si vuole. Agli eventi sportivi, continua Biscarini, andranno velocemente ad aggiungersi sempre più anteprime esclusive, film e serie tv.

A partire dal prossimo gennaio, dunque, l'offerta di TIMVISION si arricchirà sensibilmente.

Solo poche settimane fa Tim aveva siglato un'importante intesa strategica con Vision Distribution per offrire agli oltre 1,5 milioni di abbonati di Timvision i migliori titoli del cinema italiano.

Mediaset, tra l'altro, ha indicato che l'intesa è "positiva per entrambi i partner: permette a Mediaset di estendere la visione dei propri canali free a tutte le piattaforme - digitale terrestre, satellite, iptv - e a Tim di incrementare l'offerta di contenuti video di qualità per gli abbonati a TimVision". "In questo modo diamo la possibilità ai nostri clienti di vedere con estrema facilità i programmi più amati quando e come lo desiderano".

TIMVISION, si ricorda, dispone oggi di oltre 1,5 milioni di abbonati ed offre un ampio catalogo di film e serie TV, produzioni e coproduzioni proprie e contenuti d'informazione offerti da altri grandi player italiani ed internazionali.

Correlati:

Commenti


Altre notizie