Cloud gaming, forte crescita in tutta Europa

Cloud gaming, forte crescita in tutta Europa

Il cloud gaming è un tipo di gioco online che è alimentato dall’uso on-demand di servizi di gaming su computer e dispositivi mobili. Un servizio che, così come lo streaming video, aiuta gli utenti a fruire di contenuti in qualsiasi luogo e da qualsiasi device, considerato che il gioco risiede su un server aziendale (invece che sul computer o sul dispositivo del giocatore), con il conseguente vantaggio principale di poter aggiornare i giochi senza dover necessariamente esercitare una preoccupazione per le funzionalità del computer dell'utente, o senza indurre lo stesso a continui update.

Ebbene, questo particolare mercato sta crescendo su larga scala a causa della crescente base di abbonati mobili e fissi, dell'aumento del pubblico attivo nel gioco, delle iniziative relative alle attività infrastrutturali, dei miglioramenti nello sviluppo delle nuove tecnologie e della diminuzione della pirateria: un mix di determinanti che sta alimentando la crescita del mercato, e che dovrebbe proseguire anche nel corso del prossimo futuro, conducendo a maturazione tale comparto.

Che l'adozione del cloud gaming sia in aumento è d’altronde sotto gli occhi di tutti. Si pensi anche alle piattaforme senza download di NetBet Slots e di altri operatori di primissimo piano, o ancora di giochi più complessi, non d’azzardo, che migrano sul cloud gaming a causa di rilevanti vantaggi come l'eliminazione di hardware costosi, l'integrazione dei giochi in computer e smartphone, la riproduzione istantanea dei game e tanto altro ancora.

Per quanto concerne un’analisi di maggiore dettaglio, si noti come, in base alla segmentazione, il mercato sia suddiviso in diversi segmenti per tipologia di distribuzione, per server, per applicazioni e per regioni geografiche. Sulla base del segmento di tipologia tecnica, ad esempio, il mercato è suddiviso in diverse classi come lo streaming video, lo streaming di file e altri contenuti multimediali. La domanda di streaming video sta aumentando rapidamente a causa della crescente adozione di piattaforme di gioco in tempo reale e tutto lascia presagire che la tendenza riuscirà a proseguire con ottimi ritmi anche nel corso del prossimo futuro. Anche il segmento legato al tipo di implementazione risulta essere piuttosto misto (pubblico, privato e ibrido), così come quello legato al server e quello sulle applicazioni, che coinvolge PC, TV connessa alla rete, tablet e smartphone.

Risulta poi di interesse uno sguardo all’analisi regionale: secondo tale osservazione, il mercato è diviso in varie macro area come Nord America, Europa, Asia Pacifico e America Latina. Attualmente, si prevede che la regione del Nord America dominerà il mercato globale del gioco cloud nei prossimi anni, che in Europa si crescerà con un ritmo più lento, e che la regione Asia-Pacifico verrà contraddistinta per la progressione con la più elevata percentuale.

Per quanto infine riguarda gli operatori chiave per lo sviluppo del mercato in questione, compiamo un breve cenno su Sony, GameFly, Nvidia, Ubitus, PlayKey, HaiHong Holding, TongFang, Zhongqing Game, Samsung Electronics e Microsoft Corporation.

E voi che ne pensate? Avete già testato qualche piattaforma di cloud gaming?

Correlati:

Commenti


Altre notizie