Casellati esploratrice? Salvini dice sì, Di Maio tace (per ora)

Salvini

Ancora tutto fermo nella partita relativa al governo, in attesa della decisione di Mattarella per superare lo stallo.

Salvini e il terzo nome per il governo: il leader della Lega apre ad una terza figura diversa dalla sua e quella di Di Maio a patto che condivida il programma.

Alla domanda diretta su cosa penserebbe se Mattarella affidasse un incarico esplorativo ai presidenti del Senato o della Camera, Salvini risponde: "Giudico positivamente ogni passo in avanti, ogni fine delle polemiche e l'inizio del lavoro vero".

Sono destinate a dettare l'agenda politica delle prossime ore le dichiarazioni di Matteo Salvini, il leader della Lega impegnato nella campagna elettorale per le regionali del Molise che, sostiene, in caso di sua affermazione gli consentirebbero di formare un governo nel giro di 15 minuti. Se i cinquestelle e Forza Italia, se Di Maio e Berlusconi continuano a dirsi dei "no" non è colpa della Lega, sono problemi loro. 'Salvini, dammi 800 euro per stare a casa sul divano'. Dai grillini è giunta anche una nuova frenata a ogni ipotesi di accordo con la Lega. Una conferma ulteriore del fatto che in questo momento Salvini, al pari di Di Maio, voglia tenersi alla larga da un pre-incarico che, allo stato attuale, rischierebbe con ogni probabilità di bruciarlo nella corsa a Palazzo Chigi. E' stato però a pranzo in pieno centro storico con Davide Casaleggio in un locale poco distante da Montecitorio.

Un invito alla "responsabilita'" viene intanto da paolo Gentiloni, per il quale "l'Italia ha fatto una strada importante in questi anni, deve continuare e non puo' permettersi di andare fuori strada".

Matteo Salvini non cede e rilancia sulla possibilità di un mandato esplorativo alla presidente del Senato Elisabetta Casellati. Parlando all'inaugurazione del Salone del Mobile, il premier ha spiegato che "serve la responsabilita' politica da parte di chi governera' ma serve anche la responsabilita' da parte di tutti, anche delle imprese e delle forze sociali".

Correlati:

Commenti


Altre notizie