Martorelli: "Inter, senza Champions è un fallimento"

Inter Milan e l'era dei benefattori!                   
           
 
                           
  
    gigion

Possiamo dunque senz'altro dire che l'impegno più complicato toccherà alla Lazio. Quest'anno c'è stata una riforma dove chi parteciperà alla Champions League arriveranno tanti soldi, con la situazione che l'Inter nel mercato dovrà affrontare col fair play finanziario e tutto il resto diventa di fondamentale importanza partecipare a questa competizione, se porti a casa quei trenta-quaranta milioni ti permette di fare un mercato competitivo e l'anno prossimo migliorare sempre di più, altrimenti sei costretto a vendere qualche pezzo importante per andare sul mercato a comprare qualche altra cosa e impostare un nuovo lavoro. Per il Cagliari, non ci saranno Cigarini e Barella, squalificati. Chi si aspettava una mini fuga dopo questo derby resta deluso, la corsa europea rimane apertissima con Lazio e Inter favorite d'obbligo visto l'impegno della Roma in semifinale con il Liverpool. Una partita attesissima che, tuttavia, non regala le emozioni che l'Olimpico si sarebbe aspettato.

Ampia copertura per l'anticipo Inter Cagliari in diretta tv: la partita di domani sera sarà infatti visibile su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 per quanto riguarda la televisione satellitare, Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD per quanto riguarda invece il digitale terrestre. In difesa confermati Cancelo e D'Ambrosio. I problemi dell'Inter comunque non sono certo in difesa: c'è da risolvere la difficoltà a segnare. Spazio al 4-2-3-1 con Icardi unica punta supportato da Candreva, tornato al meglio, Rafinha e Perisic. Sau e Pavoletti confermati nel reparto offensivo del 3-5-2. Infine la retroguardia a tre, che dovrebbe essere composta da Pisacane, Ceppitelli e Castan davanti al portiere Cragno.

A disposizione: Padelli, Berni, L. Lopez, Ranocchia, Dalbert, Borja Valero, Karamoh, Candreva, Eder, Pinamonti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie