Londra, ancora violenze : muore 18enne accoltellato

Allarme violenza a Londra 18enne muore accoltellato   
                       
                
         Oggi alle 08:37- ultimo aggiornamento

Una nuova morte per accoltellamento è avvenuta in quel di Londra.

L'omicidio è avvenuto in Chestnut Avenue, nella zona di Forest Gate, nell'area orientale della capitale britannica.

Nella notte un ragazzo di 18 anni è morto, dopo essere stato accoltellato in un agguato.

La capitale del Regno Unito è teatro da settimane di un'ondata di violenza senza precedenti: solo nel 2018, gli omicidi a Londra sono oltre sessanta; di queste, quaranta sono le vittime per accoltellamento. La polizia è intervenuta per prestare soccorso al 18enne, riferisce la Bbc: ma il giovane non è sopravvissuto alle ferite ed è deceduto alle 23:30.

In 11 occasioni, inoltre, a perdere la vita sono stati minorenni, sullo sfondo di episodi che si incrociano spesso con la piaga delle gang giovanili, dilagante soprattutto in alcuni quartieri, e che colpiscono spesso persone di minoranze etniche.

Secondo gli esperti, a parità di popolazione (circa 8 milioni di persone) New York è riuscita a ridurre gli atti criminali con una politica di tolleranza zero da parte della polizia, che ha fatto sì che negli ultimi venti anni gli omicidi siano passati da 2.000 a 230 l'anno.

Scotland Yard ha lanciato a Forest Gate un appello per invitare tutti i possibili testimoni dell'accaduto a farsi avanti.

Correlati:

Commenti


Altre notizie