Bundesliga, la Var assegna il rigore ma l'arbitro aveva già fischiato l'intervallo

Pablo de Blasis Mainz-Friburgo

E fu così che per battere il calcio di rigore, successivamente trasformato da De Blasis, si sia dovuto attendere il ritorno in campo della squadra ospite.

All'apparenza tutto normale: i giocatori delle panchine stanno per entrare in campo per riscaldarsi, gli idranti bagnano il campo e gli spettatori si alzano per andare al bar. L'arbitro Winkmann fischia la fine del primo tempo. Al 45esimo della partita, Kempf, difensore della squadra ospite, devia un tiro di Brosinski. Immaginabile lo sconcerto e le proteste dei giocatori del Friburgo, ma pure di quelli di casa. Poi sì, tutti negli spogliatoi per un intervallo certo non convenzionale.

Guido Winkmann, arbitro del match, aveva da poco fischiato la fine della prima frazione di gioco quando è stato informato da Colonia, dove c'è la sede della regia unica della moviola per la Bundesliga, che andava verificato un episodio sospetto in area del Friburgo. I giocatori rientrano nel tunnel e minuti dopo vengono richiamati in campo" ha twittato indignato l'account ufficiale del Friburgo, che dopo la realizzazione del penalty ha cinguettato: "Che amarezza. "De Blasis segna un rigore quantomeno curioso".

Correlati:

Commenti


Altre notizie