Vazquez punge: "Invidiosi delle 8 semifinali del Real Madrid"

Real Madrid, Vazquez attacca la Juve:

Le polemiche sul ritorno dei quarti tra Juventus e Real non accennano a placarsi, nonostante siano trascorsi già 5 giorni. Il giocatore del Real Madrid, Lucas Vazquez, e' tornato, con la stampa spagnola, sulla concessione del calcio di rigore che ha eliminato i bianconeri, portando le 'merengues' in semifinale. "E' un rigore nettissimo - si legge su 'Cadena Ser' - c'è poco da dire". Al termine della partita contro il Malaga, lo spagnolo ha detto: "Era calcio di rigore, molti ne stanno ancora parlando".

Vedere che abbiamo raggiunto le semifinali per otto volte di fila crea invidia. "Ne stanno discutendo più in Spagna che in Italia, ma non c'è alcun dubbio a riguardo" sostiene intanto Lucas Vazquez, protagonista del discusso penalty. Questo provoca loro invidia, ma dobbiamo imparare a conviverci. "Devi saper coesistere con questa cosa, le persone sono contente dei nostri fallimenti, sì, c'è antimadridismo". È abbastanza maturo per essere consapevole delle proprie dichiarazioni. "Affronteremo una delle grandi squadre d'Europa, sarà una gran partita", le parole del calciatore del Real Madrid riportate da Marca. "James è un amico, ma spero che non raggiunga la finale".

Correlati:

Commenti


Altre notizie