Juve ok con la Samp: Mandzukic, Howedes, Khedira stendono i blucerchiati

Praet Sampdoria

Da allora è cambiato tutto, con il trasferimento in prestito alla Juventus e i molti problemi fisici che hanno reso la prima stagione bianconero del difensore un vero calvario. A centrocampo Pjanic in regia con Matuidi e Khedira mezze ali mentre in attacco dovrebbero giocare Cuadrado e Dybala a supporto di Higuain. Giampaolo punta su Sala e Regini terzini a causa delle defezioni, a centrocampo Barreto e Praet sono le mezzali ai lati di Torreira, mentre il trequartista è Ramírez. Così, con il passare dei minuti, cresce la prova della Sampdoria che guadagna campo e si rende piuttosto pericolosa al 21′, quando un corner indirizzato sul secondo palo pesca Quagliarella che incorna, ma Buffon respinge.

"Non era semplice contro la Sampdoria che non ti concede nulla e gioca molto bene, ma anche i ragazzi non hanno concesso niente e hanno giocato in modo molto intelligente".

Il campione sfortunato, che oggi si è finalmente ritrovato.

Chiellini 6: perde un pallone sanguinoso che per sua fortuna non porta alla marcatura avversaria, per il resto gioca una partita sufficiente.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Howedes nel post-partita e riportate dal sito web ufficiale della Juventus: "Sono molto contento, è stata un'ottima giornata, per me e per la squadra". La Sampdoria, invece, può comunque continuare a sperare nell'Europa League, considerato che Fiorentina ed Atalanta hanno pareggiato entrambe.

Correlati:

Commenti


Altre notizie