Guardia di finanza smaschera pescarese falso venditore su un sito online

Chiudi

 	Apri

Sempre lungo il file-rouge della legalità, è stato realizzato l'incontro col tenente della Guardia di Finanza di Fasano, Antonino Di Gesù, sul tema specifico della legalità economica, al quale hanno partecipato gli studenti delle quarte classi, coordinati dalla prof.ssa Nicoletta De Caro. A fronte di una previsione di 20 ore settimanali, quelle effettuate erano invece almeno 48. Sono stati anche loro condannati.

Inoltre, se un dipendente si assentava dal lavoro doveva corrispondere € 40,00 per ogni giornata di assenza oppure recuperare la giornata.

I lavoratori erano quindi costretti a lavorare oltre l'orario previsto, senza ferie e senza poter fruire delle assenze retribuite in caso di malattia cagionando, di conseguenza, omissioni contributive, previdenziali ed assistenziali.

Undici lavoratori irregolari sonostati scoperti dalla Guardia di Finanza del Comando provincialedi Cosenza in un cantiere e nei locali utilizzati da un'aziendache si occupa di trasporto merci nella zona dell'alto Tirrenocosentino.

Correlati:

Commenti


Altre notizie