Lutto nel mondo dello spettacolo, si è spenta Isabella Biagini

Isabella Biagini accuse choc

All'età di 74 anni è morta la showgirl e attrice Isabella Biagini, ospite negli ultimi anni a Domenica Live da Barbara D'Urso per denunciare le sue precarie condizioni di vita. Prima di allora Isabella Biagini era apparsa più volte in televisione per parlare delle spiacevoli vicissitudini che da anni stavano caratterizzando la sua esistenza. Aveva 74 anni. Malata da tempo, era ricoverata in un hospice della capitale che si occupa di cure palliative all'intero dell'ex-ospedale psichiatrico S. Maria della Pietà.

Nelle ultime interviste rilasciata da Isabella, ricordava così la figlia: "Monica è andata via nel '99". Quando è morta sono entrata in depressione. Siamo andati dal notaio che ha destinayo a me i circa 400mila euro della vendita. La mattina dopo mi ha portato in banca e si è messo d'accordo con un suo amico, mi hanno fatto fare degli assegni intestati a lui. e io intanto sono rimasta in un alloggio che ora mi vogliono togliere, senza nemmeno i soldi per le medicine. Nata nel 1943 a Roma, il suo vero nome era Concetta Biagini. Segnata da una vita sentimentale non troppo tranquilla e da due matrimoni falliti, ha avuto una figlia Monica, morta nel 1998. Fu anche conduttrice e imitatrice televisiva, rivestì ruoli comici e fu la 'svampita' in tanti varietà degli anni Sessanta e Settanta.

Impresse nella memoria della spettatori le sue partecipazioni a diverse commedie all'italiana, come "Amore all'italiana" di Steno e "Boccaccio" di Bruno Corbucci, e ai film musicali "Non cantare, spara", insieme al Quartetto Cetra, "Bambole, non c'è una lira" e "C'era una volta Roma".

Correlati:

Commenti


Altre notizie