Giovane scomparso a Buonabitacolo, l'appello dei familiari

Trovato senza vita Antonio Pascuzzo, era scomparso da venerdì scorso

Giorni di apprensione per le sorti di Antonio Alexander Pascuzzo, ragazzo di soli 18 anni scomparso ormai da una settimana da Buonabitacolo, nella provincia di Salerno. "Aspettami, torno tra poco" sono state le ultime parole di Antonio allo zio, dopo aver preparato la cena e aver ricevuto una telefonata.

Il padre, allora, è uscito di casa per cercarlo e non trovandolo nell'abitazione del parente, alle 22,41 lo ha chiamato al cellulare per due volte ma senza avere risposta. Antonio si sarebbe allontanato in sella ad una bicicletta bmx di colore grigio. Il 18enne, infatti, gli ha detto di uscire a comprare le sigarette e non è più tornato più a casa. Poi è giunto in Italia per vivere con il padre.

Il padre, Giuseppe Pascuzzo, dopo diversi tentativi sul cellulare del ragazzo, ha deciso di sporgere denuncia alla locale Stazione dei Carabinieri. Ieri pomeriggio si è tenuto un summit nell'ufficio del sindaco, alla presenza del sindaco, del capitano Davide Acquaviva, del tenente Gaetano Ragano, di Giuseppe Pisano della protezione civile per indirizzare le ricerche e comprendere i possibili scenari.

Correlati:

Commenti


Altre notizie