Genova, trovano un topo nella busta d'insalata comprata al supermercato

Genova, un topo nell'insalata/ Ritrovamento shock di una coppia ligure: terapia antibiotica per i due

Fatta la scoperta marito e moglie si sono rivolti agli uffici dell'Ispettorato di Igiene della Asl, alla Fiumara. Nel frattempo il topo è stato mandato immediatamente in un laboratorio Arpal per essere analizzato, qui si spera di scoprire la provenienza e la pericolosità di questo roditore. È la terribile "sorpresa" capitata a una coppia genovese che aveva acquistato l'insalata in un supermercato della zona e ne aveva già consumata una parte. "Abbiamo ricevuto le due persone, ci hanno portato la busta dell'insalata con il topo ritrovato all'interno". La Asl 3 genovese ha allertato subito i colleghi di Bergamo, dove ha sede l'azienda che impacchetta e distribuisce quel tipo di insalata fresca: Paolo Cavagnaro, Direttore sanitario della locale Asl, ha dichiarato di aver avviato tutte le procedure del caso non appena gli è stata recapitata la busta di insalata "incriminata".

L'insalata era stata acquistata nei giorni scorsi in un supermercato del ponente genovese.

I coniugi genovesi non si sono accorti subito e hanno mangiato parte del contenuto, quindi sono stati sottoposti precauzionalmente a cura antibiotica. Così anche in Lombardia sono scattati i controlli su quel marchio di insalate confezionate. Il lotto di quell'insalata, che tra l'altro scadeva ieri, era esaurito. Ma secondo quanto raccontato dal Secolo XIX i proprietari del supermercato hanno preferito ritirare ugualmente dagli scaffali tutte le confezioni ancora in vendita.

Correlati:

Commenti


Altre notizie