Formula E: Enel fornirà le super ricariche delle monoposto elettriche

Enel attenzione alle mail truffa

Oggi abbiamo due notizie importanti: la prima è che estendiamo questa bella partnership che abbiamo con Formula-E per altri cinque anni, cioè fino al 2023; la seconda che è Enel, in aggiunta a quanto già previsto accordo in essere, cioè di essere Official Power Partner del campionato, diventa da oggi anche Official Smart Charge Technology Partner. A spiegare le ragioni del nuovo accordo sono stati Alejandro Agag, fondatore e amministratore delegato di Formula E, Francesco Venturini, responsabile di Enel X, e Ryan O'Keeffe, direttore comunicazione Enel. Le nuove macchine infatti, grazie a batterie con una maggiore capacità di accumulo, saranno in grado di completare il circuito senza effettuare soste per cambiare il veicolo, come invece avvenuto finora.

"Il supercharger e' realizzato e prodotto per la maggior parte da aziende italiane" ha concluso. "La collaborazione tra Enel e Formula E conferma ancora una volta l'impegno del Gruppo nella promozione costante dello sviluppo della mobilità elettrica a livello globale continuando a studiare e realizzare tecnologie innovative nell'ambito del trasporto sostenibile". Il Campionato ABB FIA Formula E vuole superare i limiti nel campo dell'elettrificazione col contributo di Enel e della sua tecnologia di ricarica veloce che ci sta aiutando nel portare l'innovazione a livello globale con un impatto duraturo. Nell'occasione, è stata rinnovata anche la componentistica elettromeccanica della cabina elettrica di via Magnani all'interno della quale sono stati installati apparecchi motorizzati per la telegestione dell'impianto che garantiranno migliore qualità del servizio e tempi più rapidi di ripristino in caso di disservizio. Inoltre, Enel fornirà all'E-Prix di Roma energia elettrica interamente certificata da fonti rinnovabili. L aricerca della velocità è inoltre necessariatquando si ricaricano le automobili: "sulla pista, sulle strada e in futuro nelle proprie abitazioni".

Enel sarà inoltre presente anche all'interno dell'eVillage, con uno spazio dedicato esclusivamente alla mobilità elettrica. Nello stand, tutte le soluzioni disponibili per la mobilità elettrica: dai nuovi Supercharger concepiti per la ricarica delle nuove monoposto elettriche, alle Fast-Recharge che permettono di fare il pieno di energia in circa 20 minuti; dalle nuove Pole-station dedicate alle aree urbane, fino alle Wall-box per la ricarica domestica dei veicoli. Il settore energetico è al centro di un cambiamento molto profondo per la combinazione di fattori come il cambiamento climatico, la nascita di nuovi componenti e della tecnologia di generazione - ha detto O'Keeffe - Alla presentazione del nostro piano strategico, nel 2015, avevamo lanciato la nuova visione strategica di Enel, Open Power, che rispondeva a questa evoluzione del settore.

Correlati:

Commenti


Altre notizie