Battibecco col pubblico, Insigne si sfoga: "Perchè ce l'hanno sempre con me?"

Insigne ancora beccato dai tifosi del Napoli, replica: 'Ma perchè ce l'avete sempre con me ?'

Il fantasista azzurro litiga con i tifosi della curva B. Con il Chievo in vantaggio esplode la contestazione degli ultras contro il presidente azzurro De Laurentii e poi proprio verso Lorenzo Insigne "colpevole" di aver sbagliato un'azione. L'attaccante non ha gradito e ha 'reagito' al trattamento che alcuni tifosi gli hanno riservato.

Tutto finito? No. Porta il dito alla bocca a zittisce i suoi tifosi dopo l'assist a Milik.

Pepe Reina è il leader dello spogliatoio del Napoli e la SSC Napoli lo conferma ancora una volta con uno scatto.

Quello tra la tifoseria partenopea e il canterano azzurro è sempre stato un rapporto di amore costellato di alti e bassi. Il 'Corriere del Mezzogiorno' evidenzia infatti gli altri casi in cui il 'Magnifico' è stato fischiato dalla tifoseria azzurra. "Ma i tifosi sono uniti anche nel timore del futuro di Insigne, visto che si è avvicinato informalmente a Mino Raiola come agente da qualche mese", si legge. Quindici minuti dopo, sostituito da Gabbiadini, che troverà la rete del 2-2, Insigne piange, sommerso dai fischi e il Besiktas passa al San Paolo (3-2). Un precedente che tutti ricordano risale al 2014, preliminare di Champions League contro l'Athletic Bilbao.

Correlati:

Commenti


Altre notizie