Avellino-Bakken Bears 75-72, Sacripanti: "Andiamo in Danimarca per vincere"

Fiba Europe Cup, Oldoini presenta la sfida contro i danese del Bakken Bears

Perché ora per la Scandone mercoledì sera ci sarà l'appuntamento con la storia: l'andata delle semifinali di Europe Cup contro i danesi del Bakken Bears.

Al termine del match Sidigas Avellino-Bakken Bears, ha parlato in conferenza stampa Stefano Sacripanti.

Deludenti le prove di Wells, che ha interrotto la striscia di 9 partite consecutive in doppia cifra fermandosi a soli 7 punti, e soprattutto Fitipaldo, che in 19 minuti ha commesso ben 4 falli, non ha trovato la via del canestro, cosa che invece è riuscita al convalescente Filloy da tre punti; gli otto minuti giocati dal play ex-Venezia testimoniano, tuttavia, che il suo pieno recupero fisico non è ancora avvenuto. Sono infine temibili al tiro da tre punti.

Verso il match di ritorno: "Abbiamo vinto di 3 e dobbiamo ragionare come fatto nelle precedenti gare di ritorno". Avellino ha inoltre pagato la minor precisione nei tiri liberi e i meno rimbalzi catturati rispetto al Bakken: le dieci carambole in più catturate dai danesi (40-30) sono state di fondamentale importanza, dato che hanno permesso loro di tirare molto di più rispetto agli avversari. Andremo in Danimarca per vincere lavorando su quello non è andato benissimo oggi. Hanno anche delle individualità importanti: basti pensare alla guardia, Purcell, che ha grande talento con la palla in mano e attacca sempre il ferro con grande energia battendo l'avversario in palleggio in 1 vs 1; hanno poi l'ala grande, Crockett, altro giocatore molto importante dotato di un ottimo tiro dalla lunga distanza.

Correlati:

Commenti


Altre notizie