Sciopero degli aeroporti in Germania, cancellati 800 voli Lufthansa

Air France e Lufthansa: sciopero, centinaia di voli cancellati

A causa di questo sciopero la compagnia cancellerà quindi 800 dei 1.600 voli programmati, tra cui 58 voli a lungo raggio.

La notizia è stata resa nota da tabloid Bild, con riferimento principale al fatto che oltre 90mila saranno i passeggeri "vittime" di questa decisione. Stando a sentire l'azienda, peraltro, la protesta non riguarderebbe direttamente Lufthansa, ma invece, spiega Bettina Volkens, membro della Direzione Risorse Umane e Affari Legali di Lufthansa, "purtroppo i nostri clienti e la nostra azienda sono colpiti dalle conseguenze di tutto ciò".

Il sindacato Verdi vuole fare pressione sui datori di lavoro nell'ambito della contrattazione collettiva che riguarda 2,3 milioni di dipendenti del servizio pubblico. Le trattative vanno avanti da domenica ma non c'è stata convergenza tra le part': il sindacato chiede un aumento salariale del 6%, con un minimo fissato a 200 euro al mese. Lufthansa ha pubblicato oggi online il programma alternativo di voli e invita i passeggeri a verificare lo stato dei loro voli sul proprio sito web prima di recarsi in aeroporto. Lo sciopero riguarderà il personale di terra e i vigili del fuoco degli aeroporti di Francoforte, Monaco e Brema, e durerà dalle 5 di mattina alle 18. Tutti i passeggeri del Gruppo Lufthansa (ad eccezione dei voli operati da Swiss) che domani 10 aprile hanno prenotato un volo da o via Francoforte e Monaco, indipendentemente dal fatto che il loro volo sia stato cancellato o meno, possono effettuare una nuova prenotazione gratuita per un altro volo entro i sette giorni successivi. Inoltre, per le tratte interne in Germania è possibile utilizzare il treno, convertendo il loro ticket in uno della Deutsche Bahn, sempre su www.lufthansa.com. Quindi lancia un appello alla politica tedesca: "Politici e legislatori devono definire regole chiare per gli scioperi e le azioni sindacali".

Correlati:

Commenti


Altre notizie