Real Madrid, Ramos: "Sogno la finale di Champions League contro il Barcellona"

La rovesciata di Ronaldo

Juve d'assalto, a questo si prepara la Juventus per la gara contro il Real Madrid, una Juventus aggressiva che cercherà di fare bella figura e non andrà a Madrid per fare una passeggiata in terra spagnola, ma tenterà, per quanto possibile di giocarsi le sue possibilità che oggettivamente non sono molte, ma comunque ci sono.

"Se voglio eguagliare le sei Champions League vinte da Santiago Bernabeu?". Parole che servono a spronare Higuain &co, affondati allo Stadium dalla doppietta di Cristiano Ronaldo e dalla rete di Marcelo.

Classe 1997, Vallejo ha recuperato dai problemi fisici che lo affliggevano e, come riportato da 'Marca', si è allenato con il resto dei compagni: al centro della retroguardia ci sarà così lui, evitando il pericoloso esperimento di Casemiro arretrato (il brasiliano resterà a centrocampo). Chiellini sarà al centro della difesa al fianco di Benatia nel 4-3-3 scelto da Allegri; tra i pali spazio a Buffon, i terzini saranno De Sciglio e Alex Sandro mentre in mediana si piazzeranno Khedira, Pjanic e Matuidi. In attacco (assente Dybala) Allegri dovrebbe scegliere Cuadrado e Douglas Costa in supporto ad Higuain.

La Champions League è un obiettivo ambito dalle squadre soprattutto per i ricavi che garantisce, fondamentali per l'economia dei club.

Correlati:

Commenti


Altre notizie